www.DomenicoGrasso.com ITALIANO   -   ENGLISH          
Le mie ricette
      
17/04/2013

Fishburgher di branzino e mazzancolle, vincitore del 3°posto al Concorso Internazionale di Cucina settore Professionisti.


      
08/04/2013

Sformato di ricotta con zucchine in olio


      
08/04/2013

Fagottino di Manzo farcito


      
08/04/2013

Carpaccio di manzo astratto


HOME > RICETTE


clicca sulla foto per ingrandire


 

Coniglio ripieno di patate e porri


Ingredienti per 6 persone:

1 coniglio intero,

6 patate,

2 porri,

1 cipolla,

1 spicchio d’aglio,

1 rametto di origano secco,

200g di vino bianco,

200g d’olio extra vergine d’oliva,

sale e pepe q.b.


Procedimento:

Nell’eventualità il coniglio fosse con l’osso, provvedete a eliminare le interiora presenti e a disossarlo cercando di mantenerlo più integro possibile. Fate attenzione alla parte della schiena che è la più delicata e facilmente rovinabile in quanto lo strato di carne è più sottile. A operazione conclusa controllate che non vi siano residui di ossicini, specialmente nella zona delle costolette. Lavatelo sotto acqua corrente fredda e asciugatelo per bene. Nel frattempo pelate un paio di patate e fatele a scaglie con una grattugia. Pulite e lavate i porri, prendetene uno e tagliatelo a quattro per il senso della lunghezza. Dopo di che tagliatelo finissimo per il senso larghezza, della stessa grandezza delle scaglie di patate. Unite i porri e le patate e conditeli leggermente con sale, pepe, origano e un filo d’olio extra vergine d’oliva. Distendete il coniglio con la parte interno rivolta verso l’alto, salate e pepate leggermente ed infine completate con un filo d’olio extra vergine d’oliva e una spolverata d’origano secco. Spalmate il ripieno di porri e patate sul coniglio e arrotolatelo su se stesso e legatelo per bene con dello spago da cucina. In una padella antiaderente mettete il rimanente olio, i porri, le patate e la cipolla il tutto tagliato a quadrettoni e lo spicchio d’aglio. Iniziate a far rosolare le verdure e aggiungete il coniglio ben legato, salato e pepato anche esternamente. Fatelo rosolare per bene su tutti i lati. A rosolatura completata, bagnate con il vino bianco, coprite con un coperchio e fate cuocere o sul fuoco a fiamma bassa per circa 40 minuti, oppure in forno a 180°C per circa 50 minuti. A cottura ultimata, fate scendere leggermente la temperatura ed eliminate lo spago. Volendo potete tagliarlo con un tagliere direttamente a tavola davanti a vostri commensali.


Suggerimenti:

Fate attenzione nel salare in quanto sia la farcia, che la parte interne ed esterna del coniglio sono salate. Durante la cottura potrà capitare che il fondo di cottura evapori, potete aggiungere del brodo vegetale. A cottura ultimata il coniglio risulterà tenerissimo, eliminate lo spago con cautela. Utilizzate le verdure di cottura come contorno, in quanto si saranno insaporite molto. A discrezione dei gusti all’interno della farcia si può inserire del formaggio.



Versione Stampabile
    Copyright © 2008. All Rights Reserved Il mio profilo    |    Le mie ricette    |    Novità    |    I miei amici    |    Eventi    |    Contatti info@DomenicoGrasso.com